Lieto Evento per i fratini dell’Oasi WWF Dune Alberoni

Il fratino depone le uova nella spiaggia delle Dune Alberoni al Lido di Venezia

Il fratino depone le uova nella spiaggia delle Dune Alberoni al Lido di Venezia

In questi ultimi giorni da ben 2 nidi di fratino nell’Oasi WWF Dune degli Alberoni sono nati dei pulcini che ora scorrazzano tra la spiaggia e le dune degli Alberoni.

“Un discreto successo grazie all’opera dei volontari WWF – dice il Presidente dell’Oasi Jacopo Capuzzo– ed alla collaborazione dell’associazione ACCIPITER e dei Servizi Forestali Regionali e grazie al supporto dell’assessorato all’Ambiente del Comune di Venezia che ci hanno dato una mano in questi 4 mesi, a partire da aprile, a monitorare e svolgere azioni concrete di tutela sulla spiaggia degli Alberoni a favore di questi uccelli a rischio di estinzione che qui trovano una delle “ultime spiagge”, non solo a Venezia ma in Veneto dove poter nidificare”.

“Un successo che fa ben sperare per i prossimi anni – continua Capuzzo – affinchè le Dune degli Alberoni e tutti i lidi veneziani, dove opera anche la LIPU, possano diventare la “Spiaggia del Fratino” come auspicato in un convegno del 2013. Un litorale dove questa specie possa svolgere ancora una parte importante del proprio ciclo riproduttivo, anche su spiagge frequentate e utilizzate da bagnanti attenti, alcuni dei quali anche ci hanno aiutato nella preziosa opera di conservazione di questa specie”.

Un ringraziamento particolare va all’aiuto offerto “sul campo” dal Centro di Soggiorno Morosini e dalla Fondazione Ospedale S.Camillo per averci aiutato nelle concessioni balneari di loro competenza nella non facile attività di protezione di questo importante ospite delle nostre spiagge.